Negli ultimi anni in Italia, anche e non solo, sull’onda di una ideologica e unidirezionale presunta “integrazione” rispettoso solamente dell’altrui “cultura”, ci stiamo spogliando letteralmente della nostra identità.

L’alimentazione purtroppo, come per molte altre cose, è oggetto di ideologismi che NULLA hanno a che vedere, con l’obiettività di certe scelte e la reale convenienza del consumatore ad acquistare certi prodotti. .. Diamo loro il vero nome: MODE ideologiche!!

Ho avuto modo di ascoltare un’interessantissima e con divisibilissima intervista a Don Angelo Manganielo autore del libro “Le cose buone di Scampia”.