La finestra Invisble Windows sarà presentata per la prima volta in pubblico al Marketplace il 17 maggio p.v ad Ancona al Palaindor. CIC- Componenti Innovativi per Costruire srl (proprietaria del brevetto e che ne ha sviluppato l’industrializzazione) esporrà i primi  due prototipi con telaio in legno e in alluminio con taglio termico.

Perché scegliere la  Invisible Window

  • Design elegante e pulito con ante apribili senza telaio a vista
  • Si può montare qualunque tipo di vetro anche anti sfondamento, vetri doppi e tripli (ovvero con una o due camere d’aria)
  • Questa finestra può essere realizzata con qualunque sistema di apertura: ante apribili, ante-ribalta e scorrevole, attualmente è immediatamente commercializzabile con ante apribili e ante ribalta e fra non moto sarà disponibile anche lo scorrevole
  • i vetri in caso di rottura sono sostituibili
  • si monta nelle pareti come una normalissima finestra
  • la durata dei vetricamera è pari a quella della finestra

Migliore qualità (prestazioni) e costi:

  • A) minori dispersioni termiche rispetto alle altre finestre (maggiore risparmio energetico) perché il telaio (che disperde più calore rispetto agli attuali vetri doppi o tripli) è molto piccolo rispetto alle finestre in commercio ed è inserito dentro i vetri doppi o tripli
  • B) si deforma pochissimo anche con pressioni del vento molto forti (perché il telaio collabora strutturalmente con i vetro realizzando un unico corpo), di conseguenza rispetto alle altre finestre, ha una migliore tenuta all’aria e all’acqua e di resistenza alla pressione del vento
  • C) può essere costruita con profili in alluminio o in legno con lo steso tipo di design
  • D) minore manutenzione perché il telaio è protetto dai vetri in cui è inserito
  • E) maggiore durata del vetro-camera, perché la sua sigillatura è realizzata con colle strutturali che hanno una durata di diverse decine di anni
  • F) Possono essere utilizzati i normali accessori (per la movimentazione e la chiusura delle ante come cerniere, maniglie, ecc..), o accessori di design
  • G) Ha un costo paragonabile a finestre in legno o in alluminio di buona qualità oggi in commercio ed è molto meno costosa delle cosiddette finestre “minimal”, ma con prestazioni decisamente migliori
  • H) a richiesta può essere inserito un economico sistema di controllo delle deformazioni e così si può garantire un’immediata ed efficace assistenza durante tutta la vita del serramento